• Valentina

I flagelli di Breslavia - donne contro nella Polonia contemporanea


I flagelli di Breslavia, produzione polacca del 2018 attualmente distribuita sulla piattaforma Netflix, è un thriller avvincente e veloce ambientato nell'omonima città della Polonia.

La detective Helena Rus si ritrova ad indagare su una serie di omicidi commessi infliggendo le torture settecentesche con cui venivano puniti i soggetti ritenuti colpevoli di aver commesso peccati all'interno della comunità. In questo percorso a ritroso nella storia e nella società di una Polonia ormai dimenticata la detective protagonista della narrazione viene affiancata da un'altra donna, Magda Drewniak, esperta in identificazione dei serial killer.

Gli omicidi si susseguono diventando sempre più efferati ma la riesumazione dell'inquisizione del Diciottesimo secolo non è l'unico indizio, il fil rouge che unisce tra loro tutte le vittime è il medesimo che le lega a doppio nodo con l'assassino, preciso, impalpabile e sempre un passo avanti rispetto alle forze dell'ordine.

Ma in questo psycho-thriller niente è come sembra, non tutti i buoni sono nel giusto e non tutti i cattivi lo sono davvero; una sceneggiatura colorita e mordace ci tiene incollati allo schermo ma ci porta anche ad interrogarci su cosa capiti nella vita di un assassino sanguinario per portarlo a commettere gesti così efferati.

Il bene e il male si intersecano come il principio orientale dello Yin e dello Yang e l'unica vera espiazione è l'incontro con l'altro.


10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
 

©2020 di ilventodellest. Creato con Wix.com