• Valentina

I pelmeni - ravioli simbolo della Russia



I pelmeni sono dei deliziosi ravioloni ripieni di carne, molto simili ai tortellini italiani, diffusi in tutta la Russia e considerati tra i piatti tradizionali.

I ravioli pelmeni nascono in Siberia e, dopo essersi diffusi in tutto il blocco sovietico, diventano uno dei piatti simbolo di tutta l'Europa dell'est.

Tradizionalmente venduti già pronti in confezioni di cartone, stanno vivendo un forte revival gastronomico a seguito di un rinnovato interesse per la cucina sovietica, e noi vi diciamo come prepararli.


Ingredienti per 6 persone:


500 gr di farina tipo 00

3 uova

100 ml di acqua

1/2 cipolla

400 gr di carne macinata mista

panna acida q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.


Procedimento:


Su una spianatoia disponete la farina a fontana, aggiungete le uova al centro e iniziate a impastare con la forchetta. Unite un pizzico di sale e l’acqua poco alla volta in modo da far assorbire all’impasto il giusto quantitativo. Lavorate la pasta con le mani fino ad ottenere una sfera liscia ed omogenea e lasciatela riposare in frigo coperta da un panno per circa 30 minuti.

Per il ripieno fate soffriggere la cipolla con poco olio extravergine di oliva, aggiungete i 400 grammi di carne macinata e lasciate cuocere per circa 15 minuti. Se necessario aggiungete un po' di acqua in modo che la carne non si bruci. Aggiungete sale e di pepe secondo il vostro gusto.

Con l’aiuto di un mattarello stendete la pasta dello spessore di circa 2 mm, ritagliate dei piccoli cerchi del diametro di 2 cm e posizionate al centro di ognuno una piccola sfera di ripieno. Inumidite i bordi dei dischetti, piegate il cerchio a metà sovrapponendo le due estremità e sigillate bene i bordi. 

Per la cottura, bollite i pelmeni in acqua salata per circa 2 minuti, scolateli e condite con la panna acida.


Nel caso in cui non reperiate la panna acida o tale condimento non sia di vostro gradimento potete condire i vostri pelmeni con aceto e senape, come da tradizione siberiana, o con del più semplice burro fuso, come da ricetta diffusa nella Russia occidentale, inoltre i pelmeni possono essere fatti saltare in padella per renderli più croccanti.


Abbinate un bicchiere di buon vino (o vodka) e buon appetito



5 visualizzazioni
 

©2020 di ilventodellest. Creato con Wix.com