• Valentina

Miss Sarajevo - un messaggio in musica contro la guerra



Oggi abbandoniamo la categoria "vedere" per dedicarci ad una canzone che ha segnato la musica degli anni '90 e che è diventata l'inno contro la guerra civile in Bosnia-Erzegovina.

Il brano di cui parliamo è Miss Sarajevo, scritto e interpretato dagli U2 e Brian Eno, sotto lo pseudonimo Passengers, e contenuto nell'album del 1995 Original Soundtracks 1.

La canzone è ispirata al documentario di Bill Carter, ambientato per l'appunto nell'ex-Jugoslavia, e che ha come protagonista una miss di bellezza, la signorina Inela Gonic.

La cover del singolo è quantomeno eloquente, in quanto è una fotografia scattata ad un concorso di bellezza a Sarajevo in cui le concorrenti si sono presentate sul palco con lo striscione "Don't let them kill us".

Ripetendo la frase "Is there a time" quasi come in un'allitterazione, il testo si chiede e ci chiede se ci sia un tempo per ogni cosa, un tempo per mettersi il rossetto e un tempo per correre in un rifugio antiaereo, un tempo per fare shopping e un tempo per distogliere lo sguardo dall'orrore, con l'implicita speranza che il tempo per ciò che uccide e distrugge venga sempre meno.

Per ascoltare e #vedere questa canzone, vi consiglio la versione live del Pavarotti and Friend del 1995, con un Bono Vox e un Luciano Pavarotti fuori dal comune e immensi.



7 visualizzazioni
 

©2020 di ilventodellest. Creato con Wix.com